Liam Neeson

Liam Neeson

Nato a Ballymena, Irlanda del Nord, il 7 giugno 1952. Attore irlandese
 
Imponente, atletico, espressivo. La sua sensualità virile viene ammorbidita dallo sguardo languido e dal suo inconfondibile atteggiamento rassicurante.
Dopo il diploma al Queens College di Belfast muove i primi passi sul palcoscenico nel 1976, presso il Lyric Players Theatre della città. Due anni dopo si trasferisce a Dublino, all'Abbey Theatre, dove recita soprattutto i classici. Proprio in una delle sue performance viene notato dal regista John Boorman che lo vuole in Excalibur, del 1981.Liam Neeson Così inizia la sua interessante carriera che, prima di lanciarlo sul grande schermo, lo vede in piccoli ruoli televisivi. Nel 1990 arriva la sua prima interpretazione come protagonista, tra cinema e fantasy, in Darkman. La consacrazione, però, è di tre anni dopo con Schindler's List diretto da Steven Spielberg. Per questo ruolo ottiene la prima Nomination all'Oscar. Versatile e affascinante, nonché scapolo ambito, nel 1994 sposa la collega Natasha Richardson, dalla quale ha due bambini: Michael Antonio, nato nel 1995 e Daniel Jack, nato nel 1997.
Grande sportivo, da teenager era un campione di box. Proprio sul ring si frattura il naso che, sul set, diventa uno dei suoi segni distintivi.
Sempre nel 1994 interpreta con la moglie e Jodie Foster il film Nell. Grazie al suo fisico possente è facile che vesta, con successo, ruoli da eroe: nel 1995 quello dello scozzese Rob Roy e, l'anno dopo, del rivoluzionario irlandese Michael Collins.
Il 1999 è un anno da ricordare per l'attore irlandese. Prima veste i panni dello Jedi nello straordinario blockbuster Guerre Stellari-Episodio I, poi la Regina Elisabetta lo nomina Cavaliere dell'Impero Britannico.
Nel 2000 due le pellicole particolarmente attese: The Haunting e Gun Shy, con una splendida Sandra Bullock.
 
 
aggiornata maggio 2000
 


Sito RaiUno | Indietro | Sito RaiDue
© COPYRIGHT 1997- 2001 RAI