Jodie Foster

Jodie Foster

Nata a Los Angeles, California, il 19 novembre 1962

Attrice e produttrice americana. Vero nome Alicia Christian Foster. Una bambina prodigio. Non smorfiosa come Shirley Temple, tutta boccoli e voile, ma con delle treccine dorate e un micro costumino tirato giù da un cagnetto. Questo il suo esordio, all'età di due anni, nel pubblicizzare un prodotto solare. Jodie Foster ne ha fatta di strada da allora. Praticamente senza mai smettere, o quasi, di calcare la scena. Anche se la sua prima pellicola, Mayberry R.F.D risale al 1968, il suo autentico debutto come attrice lo fa a dieci anni, in Due ragazzi e un leone, a fianco di un giovane Michael Douglas. Lo stesso anno, eccola in La bambola di Kansas City. Ma il film nel quale il pubblico la ricorda è di certo Taxi Driver, 1976, diretta da Martin Scorsese, accanto a Robert De Niro. Un'interpretazione che le fa ottenere la nomination all'Oscar, come Miglior Attrice non Protagonista. Quattro anni dopo si diploma al Lyceé Française di Los Angeles e s'iscrive a Yale, dove studia Letteratura inglese.
Fin dall'età di quattordici anni, parla perfettamente il francese: è sua la voce in lingua originale del film Moi, fleur Bleu, girato nel 1977.
Nel 1985 si laurea con lode.
Nella vita di successi dell'attrice c'è, però, una data terribile: 30 marzo 1981. Un suo accesissimo fan tenta di assassinare Ronal Reagan, seguendo gli schemi del personaggio di Robert De Niro in Taxi Driver, solo per impressionarla. Un trauma tremendo e inaspettato.
La Foster non prende mai lezioni di recitazione. Ma entro il suo trentesimo compleanno vince due Oscar: nel 1988 per il ruolo di Sarah Tobias in Sotto Accusa e, nel 1991, per la sua straordinaria interpretazione, a fianco di Anthony Hopkins, dell'ormai film-cult Il silenzio degli innocenti.
Nel 1990 fonda la Production Company Egg Pictures a Los Angeles e, l'anno dopo produce, interpreta e dirige con successo, la sua prima opera dal titolo Il mio piccolo genio.
Nel 1997 riceve un'altra Laurea, questa volta ad Honorem, a Yale.
Non si conosce molto della sua vita privata, per la sua estrema riservatezza. Ne è nota l'identità del padre di suo figlio Charles, nato al Cedars Sinai Medical Center il 20 luglio del 1998. Al punto che i Media parlano di inseminazione artificiale.
Tra i suoi ultimi ciak, ricordiamo Sommersby del 1993 con Richard Gere, il suggestivo e romantico Nell del 1991, a fianco di Liam Neeson e, per gli amanti del cielo e dei suoi misteri Contact, del 1997. Nel 1999 esce nelle sale con Anna.

aggiornata marzo 1999

filmografia


Sito RaiUno | Indietro | Sito RaiDue

© COPYRIGHT 1997-2001 RAI