Meg Ryan

Meg Ryan

Nata a Fairfield, Connecticut (Usa), il 19 novembre 1961

Bella e dotata. Ma soprattutto simpatica e versatile: queste caratteristiche le daranno immediata notorietà cinematografica. Come le sue facce buffe, che le fanno conquistare il pubblico, dalle sue prime apparizioni. Vero nome Margaret Mary Emily Anne Hyra.
Bionda, dai grandi occhi verdi, si ritrova spesso ad interpretare ruoli da ingenua sognatrice. Anche se, negli anni della gavetta, le prime parti drammatiche e brillanti che le assegnano, non le danno spazio necessario per esibirsi adeguatamente.
Figlia di un agente cinematografico, soffre la separazione dei suoi genitori, avvenuta nel 1976. Nel giugno di tre anni dopo, si diploma a Bethel e si trasferisce a New York, dove si laurea in giornalismo. Nel frattempo, comincia a frequentare corsi di recitazione e cambia il suo nome in Meg Ryan. Il suo debutto risale al 1981, nella pellicola di George Cukor Ricche e Famose, dove interpreta il ruolo della figlia di Candice Bergen. Ottiene anche delle particine televisive, prima nella soap opera As the World Turns, dal 1982 al 1984 e poi in One of the Boys, che però venne cancellata.
Ma la notorietà arriva nel film di Ridley Scott Top Gun: è il 1986. Grazie a questa pellicola, conquista il ruolo di protagonista nel film di Steven Spielberg Salto nel Buio, a fianco di Martin Short e Dannis Quaid. Galeotto fu il set: e Quaid, ben presto, la porterà all'altare coronando il loro sogno d'amore.
Il 1988 è l'anno di due importanti film: Dead or Arrival, di R. Morton e A. Jankel, un efficace thriller e, Il Presidio: scena di un crimine, di Peter Hyams, dove interpreta la figlia del grande Sean Connery. Ma l'anno della svolta lavorativa è per Meg Ryan il 1989: l'anno di Harry ti presento Sally. La brillante commedia sentimentale interpretata con Billy Crystal. Diretta da Robert Reiner è un successo di pubblico e critica. Garbata, divertente e molto romantica esalta le qualità interpretative della brava attrice.
Nel 1994, la rivista People la inserisce tra le cinquanta donne più belle del mondo. Tra le altre interpretazioni, The Doors, di Oliver Stone, del 1991 e tre film con Tom Hanks: Joe contro il Vulcano, del 1990, diretto da John Patrick Shanley, Insonnia d'amore, 1995 di Nora Ephron e per la stessa regia C'è Post@ per te, 1998. Sempre nello stesso anno, interpreta un ruolo da protagonista nel film City of Angels, accanto all'affascinante Nicolas Cage.
Nel 2001 esce nelle sale cinematografiche il film Rapimento e riscatto (Proof of Life), con lei recita un'attore di fama internazionale, Russel Crowe.

aggiornata aprile 2001

filmografia
riconoscimenti artistici


Sito RaiUno | Indietro | Sito RaiDue

© COPYRIGHT 1997-2001