Lino Banfi

Nasce ad Andria (Ba) l'11 luglio del 1936

èl suo vero nome è Pasquale Zagaria. Uno degli attori comici più popolari in Italia. Si avvicina al teatro per evitare la carriera ecclesiastica consigliatagli dal padre. Viene così scritturato dalla compagnia di Arturo Vetrani. Con lo pseudonimo di Lino Zaga si esibisce in alcune imitazioni. Poi interpreta il ruolo dell'avvocato nella sceneggiata 'O Zappatore.

Trasferitosi a Roma ottiene i primi successi al Puff. Noto locale di cabaret in cui lavora con Enrico Montesano e Lando Fiorini. Ma presto sono il cinema e la televisione a dargli le maggiori soddisfazioni. E grande successo. Interpreta infatti più di cento film. Esempio di genuina e casereccia comicità italiana.

In televisione debutta nel 1975 in Senza rete con Alberto Lupo. Dopo una breve parentesi a Canale 5 fa il suo rientro in Rai nel 1987. Gli è affidata la conduzione di Domenica in. E ancora Aspettando Sanremo e Un inviato molto speciale. Trasmissioni in cui prende le distanze dalla tipica macchietta pugliese per rivelare grandi doti d'intrattenitore. Le fiction su RaiUno lo vedono protagonista di Nuda proprietà e Un medico in famiglia, Piovuto dal cielo, Vola Sciusciù e Angelo il custode. In quest'ultima interpreta il personaggio di Angelo. Nel '91 pubblica una sua autobiografia dal titolo Alla grande.

RICONOSCIMENTI ARTISTICI

-1992: Premio Personalità Europea.

-1993: Premio Gino Tani per gli spettacoli di varietà.

-Cavaliere, Comandate e Grand Ufficiale dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana.

aggiornata marzo 2001

la carriera


Sito RaiUno | Indietro | Sito RaiDue

© COPYRIGHT 1997-2001 RAI