Si elegge la prima regina
del terzo millennio...

MISS ITALIA 2001

Conduce Fabrizio Frizzi
Regia Maurizio Ventriglia

l'albo d'oro le serate finali
l'edizione 2000 come si elegge la miss

Sessantaduesima edizione, quattordicesimo appuntamento consecutivo su RaiUno con Fabrizio Frizzi. Immancabile l'evento televisivo e mondano più importante dell'anno insieme al Festival di Sanremo. Si elegge Miss Italia 2001, la ragazza più bella tra migliaia di concorrenti. La prima fase della manifestazione dell'inossidabile patron Enzo Mirigliani, è costituita da 900 selezioni svolte in tutte le regioni. Poi le 270 ragazze vengono promosse alle Prefinali di San Benedetto del Tronto. Infine, tra le 100 candidate alla finale di Salsomaggiore Terme, viene eletta la regina. Nutrito il programma televisivo della rete ammiraglia Rai: Miss Italia Top - magazine in sei puntate con brevi collegamenti dalle località delle selezioni regionali del Concorso - un Reportage sulle Prefinali e cinque serate in diretta alle 20.50. Si comincia il 2 settembre con Miss Italia nel Mondo condotta da Carlo Conti. Quindi gli appuntamenti finali con Le emozioni il 5 e il 6 settembre - rinnovate da accorgimenti spettacolari e che consentono alle cento finaliste di farsi conoscere - La moda (8 settembre) e la Finale seguita da Miss Italia notte (10 settembre). Tutti eventi condotti dal decano Fabrizio Frizzi. Da sottolineare la nuova scenografia del palco, perfezionata con una pianta circolare in grado di coinvolgere il pubblico. Due novità arricchiscono questa edizione del concorso: le Nomination, le Olimpiadi della bellezza e il biglietto della Lotteria Europea legato al concorso. Le prime, che si disputano in ogni regione, concernono l'ambito titolo nelle cui selezioni sono designate quest'anno due candidate all'elezione di miss più rappresentativa. Rimandando alle Prefinali l'assegnazione del titolo. Il tema delle Olimpiadi della bellezza rappresenta l'incontro, non solo ideale, fra le due manifestazioni clou: Miss nazionale e Miss Italia nel Mondo, per l'undicesima volta alla ricerca delle ragazze più belle tra le figlie degli italiani all'estero. Il biglietto della Lotteria Europea propone quattro possibilità di vincita e il primo premio ammonta a quattro miliardi di lire.
La Giuria infine è composta in gran parte da personaggi con gusti e tendenze molto vicini al modo d'essere e all'età delle concorrenti. Una Commissione che spazia dalla cinematografia alla televisione. Dalla letteratura giovane al mondo della moda, al visagista del fashion system e all'universo fitness. Madrina e presidente della giuria Sofia Loren, che torna al concorso dopo la sua elezione a Miss Eleganza nel 1950. L'elezione della reginetta è affidata al televoto e al giudizio della commissione tecnica presieduta da Michele Cucuzza.
Insomma, tutto è pronto per eleggere la prima Miss Italia del terzo millennio...



Sito RaiUno | Indietro

© COPYRIGHT 1997- 2001 RAIUNO