FESTIVAL DI SANREMO
La storia: 1981-1990

1981

1982

1983

1984

1985

1986

1987

1988

1989

1990

  Il 1981 vede come madrina d'eccezione del Festival Nilla Pizzi. La regina della canzone italiana degli anni '50, presenta la manifestazione con Claudio Cecchetto e Eleonora Vallone.
Molte le novità della rassegna, divisa per la prima volta in un Gruppo A, ad eliminazione diretta e Gruppo B, formato da cantanti noti ed affermati.
Vince la canzone Per Elisa di Alice. Seconda Maledetta primavera di Loretta Goggi. Mentre terzo è Dario Baldan Bembo con Tu cosa fai stasera. Degna di nota l'esibizione di Eduardo De Crescenzo con Ancora.

Mia MartiniNel 1982 presentano Claudio Cecchetto e Patrizia Rossetti.
Vince Riccardo Fogli con Storie di tutti i giorni.
Al Bano e Romina Power si classificano secondi con Felicità. Terzo è Drupi con Soli.
La rivelazione di questo Festival è Vasco Rossi con Vado al massimo, canzone ben poco sanremese, ma da subito molto amata dal pubblico più giovane.
Nel 1982 nasce il Premio della critica, assegnato dai giornalisti presenti a San Remo al brano ritenuto più meritevole. Prima vincitrice è la debuttante Mia Martini con E non finisce mica il cielo.

Il 1983 è l'anno delle rivelazioni. Vince Tiziana Rivale, con Sarà quel che sarà. Seconda Donatella Milani con Volevo dirti. Terza Dori Ghezzi con Margherita non lo sa.
Si ripresenta nuovamente Vasco Rossi, che proprone uno dei suoi brani più famosi: Vita spericolata.
Toto Cutugno partecipa con L'Italiano, una canzone che lo rende molto famoso tra gli italiani all'estero.
I Matia Bazar, con la ritrovata Antonella Ruggiero, propongono Vacanze romane.
Sul palco dell'Ariston un pocker di presentatori: Andrea Giordana, Isabel Russinova, Anna Pettinelli, Emanuela Falcetti

Al Bano e RomaNel 1984 nascono le Nuove proposte. Sezione del Festival dedicata ai nomi emergenti della musica italina. La prima edizione viene vinta da Eros Ramazzotti con Una terra promessa.
La manifestazione viene presentata da Pippo Baudo coadiuvato da sei bellissime vallette.
In gara Iva Zanicchi, Fiorella Mannoia, Enrico Ruggeri, Bobbi Solo e Patty Pravo, con la suggestiva Per una bambola.
La vittoria se la aggiudicano Romina Power e Al Bano, con Ci sarà. Secondo Toto Cutugno con Serenata. Terzo Christian con il brano Cara.

Nel 1985 presenta Pippo Baudo, affiancato da Patty Brard.
In gara un idolo delle teen ager, il messicano Luis Miguel. Si piazza secondo con Noi ragazzi di oggi.
Primi i Ricchi e Poveri che vincono con la canzone Se m'innamoro. Terza Gigliola Cinquetti con Chiamalo amore.
Eros Ramazzotti, promosso tra i Big, propone Una storia importante. Partecipa all'edizione del 1985 anche Zucchero, penultimo con Donne.
Cinzia Corrado è prima tra le nuove proposte con Niente di più.

Eros RamazzottiIl 1986 è l'ultimo Festival organizzato dal patron Gianni Ravera, che muore a 66 anni nel maggio dello stesso anno.
Presenta Loretta Goggi, assistita sul palco dell'Ariston da Anna Pettinelli, Sergio Mancinelli e Mauro Micheloni.
Vince Eros Ramazzotti con Adesso tu. Secondo la sorpresa del Festival, Renzo Arbore con Il clarinetto. Terza Marcella, con Senza un briciolo di testa.
Esordisce Loredana Bertè.
Lena Biolcati vince tra i giovani con Grande grande amore.

Nel 1987 la kermesse viene presentata da Pippo Baudo. Vince il trio formato da Enrico Ruggeri, Gianni Morandi e Umberto Tozzi. Che presenta il brano Si può dare di più.
Secondo Toto Cutugno con Figli. Terzi Romina Power e Al Bano con Nostalgia canaglia.
Michele Zarrillo si aggiudica il primo posto tra i giovani con La notte dei pensieri.

Fiorella MannoiaNel 1988 presentano il Festival Miguel Bosè e Gabriella Carlucci.
Vince Massimo Ranieri con Perdere l'amore, dopo quasi vent'anni d'assenza dalla manifestazione.
Secondo Toto Cutugno con Emozioni. Mentre terzo è Luca Barbarossa con L'amore rubato.
Tra gli altri brani significativi Mi manchidi Fausto Leali e Le notti di maggio di Fiorella Mannoia. Tra le nuove proposte vincono i Future con Canta con noi.

Il 1989 è il primo anno dell'organizzazione Aragozzini. Conducono Rosita Celentano, Danny Quinn, Paola Dominguin e Gian Marco Tognazzi.
Il primo premio va ad Anna Oxa e Fausto Leali con Ti lascerò. Toto Cutugno è ancora secondo con Le mamme. Romina Power e Al Bano si piazzano terzi con Cara terra mia.
Tra i giovani vincono Paola Turci con Bambini e Mietta con Canzoni.

Nel 1990 presentano Johnny Dorelli e Gabriella Carlucci.
Vincono i Pooh con Uomini soli.
I cantanti in gara vengono abbinati a partner stranieri.
Secondo si piazza Toto Cutugno in coppia con Ray Charles con la canzone Gli amori. Terzi Mietta e Amedeo Minghi in coppia con Nikka Costa.
Tra i giovani vince Marco Masini con Disperato.



Sito RaiUno | Indietro

© COPYRIGHT 1997- 2001 RAIUNO