Speciale Superquark
28 dicembre 1999 e 4 gennaio 2000

Speciale Superquark
Leonardo da Vinci: ritratto di un genio

la locandina

Leonardo uomo del millennio. Le due serate dedicate a Leonardo da Vinci da Piero Angela, autore e conduttore della trasmissione, sono un omaggio ad un uomo del Rinascimento capace di oltrepassare il suo tempo attraverso due qualità che dovrebbero accompagnare l'uomo anche nel prossimo millennio: intelligenza e creatività.

Piero AngelaPiero Angela ripercorre la sua vita con l'aiuto di filmati, documenti, animazioni grafiche, esperimenti, ma anche avvalendosi del bellissimo sceneggiato La vita di Leonardo da Vinci realizzato negli anni '70 dal regista Renato Castellani, e interpretato da Philippe Leroy.

Il programma è stato realizzato interamente in uno studio virtuale, lo studio quattro di Teulada, dove con accurate ricostruzioni virtuali e ad una sofisticata grafica in 3D, è stato possibile far rivivere molti ambienti Leonardeschi (tra questi Palazzo Vecchio a Firenze, il Castello Sforzesco a Milano riproposti così come erano all'epoca di Leonardo).

Il programma è un viaggio nel tempo di Leonardo ma anche il viaggio nel cervello di un uomo straordinario. Può sembrare incredibile ma Leonardo può essere definito insieme: pittore e scultore, ingegnere meccanico e militare, architetto, scenografo e costumista, maestro fonditore, esperto di artiglieria, geologo e studioso di anatomia e biologia, ma soprattutto inventore.

Alberto Angela ha ripercorso alcuni dei luoghi dove Leonardo è vissuto, a partire da Vinci, vicino a Firenze, dove Leonardo è nato nel 1452, fino ad Amboise luogo della sua morte nel 1519. Ripercorrendo la sua vita di scienziato (le sue macchine, le sue intuizioni geologiche) e la sua vita di artista (l'autoritratto conservato a Torino, la ricerca di un affresco scomparso dentro Palazzo Vecchio a Firenze).

I motivi dell'incompatibilità del fisico umano con le capacità di volare sono spiegati in studio dal Prof. Danilo Mainardi.
Dell'intuizione che ebbe Leonardo anticipando d'alcuni secoli le culture idroponiche, dei problemi dell'igiene a quel tempo, a cominciare dall'acqua da bere, ci parla in studio il Prof. Carlo Cannella.

Il fisico Paco Lanciano illustra alcuni dei progetti più interessanti ed avveniristici di Leonardo, avvalendosi di simulazioni attraverso dei modelli reali.
I consulenti del programma sono due grandi conoscitori di Leonardo: il Prof. Carlo Pedretti, titolare di una cattedra dedicata a Leonardo da Vinci all' Università di Los Angeles in California, e il Prof. Paolo Galluzzi, direttore dell'Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze.



Sito RaiUno | Indietro

© COPYRIGHT 1997-2001 RAIUNO