Quinta puntata - Un regalo dal passato

Non lasciamoci più

Personaggi e interpreti
(Mattia) Davide Dragonetti, ((Andrea Turci) Nino Castelnuovo, (Gina Turci) Barbara Scoppa, (Sofia Turci) Marta Armando, (Marco - fidanzato di Simona) Paolo Gasparini, (Simona) Gabriella Barbuti, (Carlo - spasimante di Laura) Sebastiano Somma, (cliente trattoria) Marina Pizzi, (Ragazzo fioraio) Paolo Vivio, (Agente Polfer) Lucio Rosato, (signore attempato) Mario Milita, (Dalmazio - fotografo di Laura) Giuseppe Gandini

Andrea gestisce una trattoria insieme a sua moglie Gina, gelosissima. E a sua figlia Sofia, quindicenne. Un bel giorno si presenta in trattoria Mattia, coetaneo di Sofia che asserisce di essere figlio di Andrea. Sua madre, una francese da poco deceduta, glielo ha rivelato. Andrea lo caccia via, un po' perché sicuro che il ragazzo stia mentendo, un po' per evitare le ire di sua moglie. Che di certo lo lascerebbe qualora una cosa del genere fosse vera. L'indomani, però, Mattia si ripresenta nel locale accompagnato dall'avvocato Paolo Bonelli. Paolo riesce a convincere Andrea ad ospitare il ragazzo. E intanto intraprende una indagine per scoprire se sia davvero figlio suo. Ciò che vuole Paolo è che i due si conoscano meglio e che il ragazzo stia a contatto con la famiglia di Andrea. Il risultato è proprio quello sperato: alla vigilia della prova del Dna, che porrebbe fine a ogni dubbio, il piccolo Mattia rinuncia. Dicendosi disposto a dichiarare di aver mentito. Per salvaguardare l'armonia della famiglia di suo padre. Che si dissolverebbe in caso di accertamento della reale paternità. Il gesto commuove Andrea e sua moglie. Ora sono disposti ad accogliere Mattia. Anche Sofia è felice. Desiderava tanto un fratello. E il test del Dna? Non serve più. La verità più importante è stata appurata: i quattro si vogliono bene e desiderano stare insieme.

Debora Caprioglio e Fabrizio Frizzi



Sito RaiUno | Indietro

© COPYRIGHT 1997-2001 RAIUNO