Le tre serate

Tre le serate per Miss Italia '98: Miss Italia-La moda (tre settembre), Miss Italia-Le emozioni (quattro settembre) e Miss Italia-Finale (sei settembre). La prima rimane un momento magico per le giovani miss che debuttano in passerella indossando abiti di grandi stilisti. Le cento concorrenti sfilano divise in cinque gruppi di venti ciascuno e vengono votate in due fasi sia dalla giuria in sala, sia dal pubblico da casa per mezzo del televoto (0878/9001-9100).

La classifica determinata dalla media tra le percentuali ottenute da ciascuna candidata nelle due votazioni, promuove alla seconda fase ottanta concorrenti. Nella seconda fase ogni membro della giuria esprime cinque preferenze e le prime sessanta classificate passano il turno.

Nel secondo appuntamento le concorrenti, divise per gruppi, cercano di farsi conoscere dal pubblico attraverso un talk show diverso rispetto agli anni scorsi. Anche in questo caso sono previste due fasi di votazione. Nella prima la giuria in sala vota per cinque miss e le prime quaranta candidate passano il turno. Nella seconda, attivato il meccanismo del "ripescaggio" che rimette in gara venti concorrenti, si vota per le sessanta concorrenti eliminate fino a questo punto (quaranta nella prima serata, venti nella prima fase di questa stessa serata). Le venti candidate "ripescate" e le quaranta selezionate nella prima fase partecipano alla finale. Al termine della prima fase, quando le candidate in gara sono quaranta, Fabrizio Frizzi, insieme agli psicologi Fulvio Carbone e Diego Luparelli, cerca di conoscere in maniera più approfondita le caratteristiche delle ragazze.

Nell'ultimo appuntamento, quello più atteso, il numero delle finaliste, attraverso cinque fasi, viene ridotto da sessanta a tre. Nella quinta fase i giurati possono esprimere una sola preferenza, il pubblico con il televoto può esprimere la sua preferenza, e Miss Italia viene eletta attraverso una media delle percentuali fra le due votazioni. Il pubblico da casa, attraverso il televoto, e chiamato con maggiore frequenza ad intervenire, in particolare per eleggere Miss Italia fra le ultime tre ragazze rimaste in gara. In caso di parità fra due, o tutte e tre le concorrenti in gara, l'assegnazione del titolo è affidata alla votazione esclusiva del pubblico da casa con il televoto. La concorrente che, tra le ultime tre in gara, ottiene il maggior numero di preferenze dai telespettatori, vince il titolo di Miss Televoto 1998.

I titolo di Miss Italia e di Miss Televoto sono cumulabili. Poco dopo l'elezione di Miss Italia, Fabrizio Frizzi conduce lo speciale Miss Italia Notte che offre le prime impressioni "a caldo" della vincitrice e le opinioni di giornalisti e giurati.


Miss Italia 1997 con Enzo Mirigliani
e il presidente della giuria Mike Bongiorno

la locandina



Sito RaiUno | Indietro

© COPYRIGHT 1997-2001 RAIUNO